Equitalia - al via la notifica a mezzo PEC

By Nov 12, 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Novità delle norme in tema di riscossione a decorrere dal 22 ottobre 2015, data di entrata in vigore del decreto legislativo n. 159/2015

Nello specifico l’articolo n. 14 del dlgs prevede che, in caso di imprese individuali o costituite in forma societaria e professionisti iscritti in albi o elenchi, la notifica delle cartelle di pagamento avverrà esclusivamente tramite l’indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) reperito dai concessionari anche tramite consultazione dell’indice nazionale INI-PEC.

Nel caso di indirizzo di PEC del destinatario non risulti valido, o risulti inattivo, la notificazione avverrà mediante deposito dell’atto presso gli uffici della Camera di Commercio competente per territorio con pubblicazione del relativo avviso sul suo sito informatico istituzionale.
Il contribuente riceverà quindi una classica raccomandata con avviso di ricevimento, ma l’ente di riscossione (Equitalia) non è chiamato ad effettuare alcun altro adempimento.

Questa novità è stata introdotta al fine di potenziare la diffusione dell'utilizzo della posta elettronica certificata nell'ambito delle procedure di notifica, per rendere maggiormente efficiente il sistema operativo, ridurre i costi amministrativi e rendere tempestivo il recapito degli atti ai relativi destinatari

Per permettere alle Camere di Commercio di ottenere i tempi tecnici necessari per l’adeguamento alle nuove previsioni, le normativa menzionata si applicano alle notifiche effettuate a decorrere dal 1° giugno 2016.
Fino a tale data resta ferma la disciplina vigente alla data di entrata in vigore della presente legge.


Per questa ed altre notizie relative alla normativa Equitalia condono, dilazioni, iscrizioni a ruolo e notifiche visita il nostro sito nella sezione EQUITALIA del blog.




Letto 1203 volte
Altro in questa categoria: « Equitalia - fino al 21 novembre 2015 è possibile chiedere una nuova rateazione di un piano decaduto Equitalia: e' impugnabile l'estratto di ruolo »
Torna in alto