Dichiarazione IVA anno 2016

By Gen 21, 2016
Vota questo articolo
(0 Voti)
A partire dal 1° al 28 febbraio sarà possibile presentare la dichiarazione IVA.

Questo è l’ ultimo anno in cui la presentazione della dichiarazione IVA sarà facoltà del contribuente, il quale potrà anche decidere di trasmetterla unitamente al modello UNICO 2016, entro il 30 settembre 2016. 

A decorrere dal 2017, quindi per l'anno d'imposta 2016, la presentazione del modello in forma autonoma nel corso del mese di febbraio diverrà obbligatoria e verrà, pertanto, abrogata la comunicazione annuale dati IVA.

Di recente l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul proprio sito istituzionale la bozza del modello di dichiarazione IVA 2016, con diverse novità:

- introduzione del nuovo regime forfetario per le partite IVA come riforma del Regime dei Minimi.
  La novità riguarda i contribuenti che acquistano beni e/o servizi dai soggetti operanti nel regime forfetario.
  Le partite IVA operanti con il nuovo regime forfetario, invece, sono esenti dall’obbligo della dichiarazione IVA;

- la nuova estensione dell’applicazione del reverse charge IVA ai nuovi ambiti dei settori edile, energetico e informatico/hi-tech. 

- l’introduzione del meccanismo dello split payment IVA, introdotto anch’esso dalla Legge di Stabilità 2015 con riferimento ai rapporti fra imprese ed enti pubblici.
 

Per maggiori informazioni clicca qui 

F
onte: pmi.it

Letto 1091 volte