Super-incentivi per chi investe in tecnologia

By Dic 01, 2016
Vota questo articolo
(0 Voti)
La manovra 2017 del Governo offre diversi incentivi per le imprese che puntano sul digitale.
 
Se da un lato viene prorogata la maggiorazione del 40% degli ammortamenti previsti dalla legge di stabilità dell’anno scorso (super ammortamenti), dall’altro viene introdotta la maggiorazione del 150% degli ammortamenti sugli acquisti di beni digitali (iper ammortamenti), una misura fondamentale che fa parte del più ampio menù previsto dal piano industria «4.0» .

Inoltre è stata prorogata al 31 dicembre 2018 la «Nuova Sabatini», la misura che agevola l’acquisto di macchinari con un incentivo in più per chi sceglie investimenti in chiave «4.0». Infatti dal 2017 una quota del 20% dei contributi statali sarà riservata all'acquisto di macchinari, impianti e attrezzature «aventi come finalità la realizzazione di investimenti in tecnologie, compresi gli investimenti in big data, cloud computing, banda ultralarga, cybersecurity, robotica avanzata e meccatronica, realtà aumentata, manifattura 4D, Rfid».

In questa stessa direzione arriva anche il rafforzamento dell’attuale credito d’imposta per gli investimenti in ricerca e sviluppo. Nella nuova versione, che prevede la proroga a tutto il 2020, il beneficio sale al 50% per qualsiasi tipologia di spesa (mentre oggi per le quote di ammortamento delle attrezzature è al 25%) e il tetto del credito d'imposta annuo per beneficiario sale da 5 a 20 milioni. Il credito sarà calcolato in percentuale delle spese incrementali rispetto alla media degli investimenti realizzati nel triennio 2012-2014.

Sarà ricapitalizzato il Fondo di garanzia per le Pmi. Anche se il rifinanziamento (895 milioni incrementabili con ulteriori 100 milioni a valere sul programma imprese e competitività 2014-2020) in realtà è contenuto nel decreto fiscale collegato alla legge di bilancio.

Nella legge di bilancio arriva infine anche il rifinanziamento del piano per l’internazionalizzazione del made in Italy che vale in tutto 110 milioni.

Per maggiori informazioni CONTATTACI


Fonte: IlSole24Ore

Letto 770 volte