Familiari fiscalmente a carico anno 2019 ecco le nuove soglie

By Gen 10, 2019
Vota questo articolo
(0 Voti)
La legge di bilancio 2018 (L. 205/2017) ha apportato notevoli modifiche in merito alle detrazioni per familiari fiscalmente a carico.
Esaminiamo di seguito le novità:

Figli
Dal 1° gennaio 2019 si considerano a carico i figli fino a 24 anni con un reddito non superiore a 4mila euro lordi (fino al 31 dicembre 2018 la soglia di reddito è stata pari a 2.840,51 euro a prescindere dall'età anagrafica).
Conseguentemente i figli che abbiano superato tale limite di età, sono fiscalmente a carico in base alle condizioni previste dalla previgente normativa: reddito lordo annuo non superiore a 2.840,51 euro.
Si sottolinea che il requisito anagrafico deve ritenersi sussistere per l'intero anno in cui il figlio raggiunge il limite di età, a prescindere dal mese in cui ciò accade.

Unioni civili
In base a quanto stabilito dall'art. 1 comma 20 L.76/2016, le parole "coniuge", "coniugi" e termini equivalenti, si intendono riferiti anche ad ognuna delle parti dell'unione civile tra persone dello stesso sesso.

Coniuge 
Il coniuge non legalmente ed effettivamente separato può essere considerato fiscalmente a carico anche se non convivente con il contribuente o se residente all'estero.

Altri familiari
Sono considerabili a carico anche altri familiari conviventi con il contribuente o che ricevano dallo stesso assegni alimentari non risultanti da provvedimenti dell'Autorità giudiziaria.

Nello specifico:
- coniuge legalmente ed effettivamente separato;
- discendenti dei figli;
- genitori naturali o adottivi;
- generi e nuore;
- suoceri;
- fratelli e sorelle;
- nonni.


Resta sempre informato:
Seguici su  
Scarica la nostra APP disponibile su  


Gen 10, 2019
Letto 781 volte