La Commissione per gli interpelli sulla sicurezza del lavoro del Ministero del Lavoro con la nota n. 1/2016 chiarisce che senza il rilascio del Documento Unico di Regolarità Contributiva di un'impresa o di un lavoratore autonomo si devono sospendere i lavori, pubblici e privati.
In arrivo il Bando per l’insediamento di giovani in agricoltura.
La sentenza n.8883 del 3 marzo 2016 della Corte di cassazione fornisce delucidazioni in merito alle responsabilità che il datore di lavoro ha in caso di infortunio di lavoratori dipendenti che abbiano assunto una condotta colposa.
  Il Ministero dello Sviluppo Economico ha emesso la circolare 26672/2016, con a quale recepisce le novità introdotte dal decreto legge 3/2015 e del decreto interministeriale attuativo del 25 gennaio 2016.
Il D. Lgs. n. 80/2015 ha introdotto un nuova norma in favore dei lavoratori e lavoratrici iscritti alla Gestione Separata Inps di cui alla L. 335/1995. 
Con sentenza 15 marzo 2016 n.5052, La Corte di Cassazione Sezione Lavoro, ha stabilito che non potranno cumularsi il reddito da lavoro dipendente con l’erogazione della pensione di vecchiaia.
Dal 2 maggio 2016 entreranno in vigore le novità introdotte dal D.Lgs. n. 24/2016, il quale ha modificato l’art. 17 del D.P.R. n. 633/1972 al fine di recepire le disposizioni contenute nelle Direttive n. 2013/42/UE e 2013/43/UE.