Legge di Stabilità: Bonus assunzioni 2016

Ott 23, 2015
Anche per il 2016 è previsto uno sconto contributivo per le aziende che assumono dipendenti con contratto a tempo indeterminato.
Si tratta di uno sgravio contributivo pari al 40%, fino ad un massimo di esonero pari ad € 3.250,00.

Lo sconto sul versamento dei contributi è riconosciuto per assunzioni effettuate dal primo gennaio ad 31 dicembre 2016 per un periodo massimo di 2 anni.
Come per l'annualità 2015 non rientrano nello sconto i contributi e premi INAIL.

Per quanto riguarda i contratti stipulati fino al 31 dicembre 2015, vale la precedente disciplina: esonero contributivo al 100% fino ad un massimo di € 8.060,00.

L'ente preposto all'erogazione dell' incentivo è l'INPS, attraverso la compensazione in F24, fermo restando la contribuzione a carico del dipendente.

Sono esclusi:
- lavoratori che nei sei mesi precedenti siano stati occupati con contratti a tempo indeterminato presso qualunque datore di lavoro;
- lavoratori per i quali nell'anno 2015 si sia usufruito dell'esenzione contributiva prevista dalla L.190/2014;
- lavoratori dipendenti che nei tre mesi precedenti la data di entrata in vigore della Legge di stabilità, vale a dire ultimo trimestre 2015, abbiano avuto un contratto a tempo indeterminato con una società controllata, collegata o facente capo, anche per interposta persona, allo stesso soggetto.


 
Leggi anche:  incentivi assunzione donne disoccupate
Ott 23, 2015
Letto 914 volte