Nuove imprese a tasso zero

Nov 16, 2015
Il Ministero dello Sviluppo Economico con circolare del 09 ottobre 2015, comunica lo stanziamento di fondi per le c.d. "Nuove imprese a tasso zero” .
Le agevolazioni, gestite da Invitalia, sono destinate a giovani tra i 18 e i 35 anni e/o donne che vogliono avviare una micro o piccola impresa.

La domanda può essere inoltrata a decorrere dal 13 gennaio 2016 esclusivamente on line.
Non sono prevista graduatorie o click-day: le richieste di finanziamento saranno esaminate in base all’ordine cronologico di presentazione. 

Le imprese devono essere costituite in forma di società da non più di 12 mesi rispetto alla data di presentazione della domanda. Anche le persone fisiche possono richiedere i finanziamenti, a condizione che costituiscano la società entro 45 giorni dall’eventuale ammissione alle agevolazioni.

Gli incentivi, applicabili su tutto il territorio italiano, sono destinati al finanziamento a tasso zero di progetti d’impresa con spese fino a 1,5 milioni di euro. 

Sono finanziabili le iniziative per:
- produzione di beni nei settori industria, artigianato e trasformazione dei prodotti agricoli
- fornitura di servizi alle imprese e alle persone
- commercio di beni e servizi
- turismo

Possono essere ammessi anche i progetti nei seguenti settori, considerati di particolare rilevanza per lo sviluppo dell’imprenditoria giovanile:
 
- filiera turistico-culturale, intesa come attività per la valorizzazione e la fruizione del patrimonio culturale, ambientale e paesaggistico, nonchè per il miglioramento dei servizi di ricettività e accoglienza
- innovazione sociale, intesa come produzione di beni e fornitura di servizi che creano nuove relazioni sociali o soddisfano nuovi bisogni sociali
 
 

 Per maggiori informazioni iQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nov 16, 2015
Letto 907 volte